Impatti sociali della crisi nell’eurozona

Share

cover Social ImpactsDisoccupazione, povertà, emigrazione, stress, relazioni sindacali, welfare, protesta sociale e distacco dalla politica: sono alcuni degli impatti della crisi del debito nei paesi dell’Eurozona, studiati da ventisei scienziati sociali provenienti sia dai paesi più ricchi sia da quelli sotto la spada di Damocle della “troika”. Ovvero, gli effetti devastanti di un “Ordoliberismo”, la teoria che rigetta l’idea keynesiana di intervento statale nell’economia per propugnare un ordine (“Ordo”) che lasci le forze del mercato libere di dispiegarsi.

Gli interventi sono raccolti in un volume curato da George Tsobanoglou e da Nicholas Petropoulos e si conclude con una serie di raccomandazioni ai decisori politici, come la riduzione della povertà e della disoccupazione, il rafforzamento del welfare, la lotta a razzismo, xenofobia e fascismo, la transizione verso uno sviluppo sostenibile, il ruolo positivo del conflitto sociale, la necessità di ridurre la disaffezione dalla politica e la sfiducia verso le istituzioni.

Tsobanoglou G., Petropoulos N., The social impacts of the Eurozone debt crisis, Gordios Books, Athens (Greece), pp. 683, 2014

 

Economia e/o ecologia?

Share

Il verde come cura delle tasche al verde. Una guida completa all’economia ecologica

 

È in libreria, edito da Carocci nella nuova collana in collaborazione con la Città della scienza, il nuovo libro di Mario Salomone: Al verde! La sfida dell’economia ecologica (pp. 160, euro 12).

Se la crisi ha ridotto al verde la maggior parte delle persone (mentre continua illimitato l’arricchimento dei ricchi, una crescita esponenziale possibile in un pianeta finito), la strada, come suggerisce il gioco di parole del titolo, è quella del cambio di paradigma, della conversione a nuovi modelli di produzione e consumo. “Al verde!”, insomma, è sia una constatazione sia una esortazione.

Si sa che, pur accomunate dall’etimo (“oikos”), l’economia e l’ecologia hanno preso strade diverse, tanto che la prima è sembrata diventare la peggior nemica della seconda.

Del resto, come ha proposto il premio Nobel Paul Crutzen, dalla Rivoluzione industriale in poi l’umanità ha dato vita a un periodo del Quaternario che può essere battezzato Antropocene. E non è un complimento.

Nella seconda metà del secolo scorso questo processo ha avuto una forte accelerazione, cui le teorie “neoclassiche” e il neoliberismo hanno fornito legittimazione, ma si è anche sviluppato un filone di pensiero volto a riconciliare economia ed ecologia.

Il volume di Mario Salomone illustra, in modo chiaro e convincente, i contorni di una economia ecologica, che sta trovando un reale riscontro in molti processi “dal basso”, in nuovi stili di vita, in una incoraggiante diffusione di forme di economia “verde”. E in qualche primo apparire di una “società verde”.

Il testo presenta d aun lato i concetti fondamentali della “ecological economics” e dall’altro i diversi aspetti della “ecological economy”: l’agroecologia, l’ecologia industriale, il metabolismo e la simbiosi industriale,… Ma un forte accento è riservato al rapporto tra ingiustizia sociale e saccheggio delle risorse del pianeta e ai fenomeni sociali emergenti che fanno pensare, appunto, alla possibilità di un futuro diverso come “invenzione collettiva”, fondata su un nuovo paradigma.

 

 

Stelle, pianeti e galassie

Share

stelle-cop-g---310-310Margherita Hack, Massimo Ramella

Stelle, pianeti e galassie.
Viaggio nella storia dell'astronomia dall'antichità ad oggi
Editoriale Scienza 2013 , 12.90 euro


Gli autori affrontano l'affascinante e vasto "universo" dell'astronomia in un volume suddiviso in 10 capitoli, ripercorrendo la storia e analizzando il presente delle ricerche astronomiche, includendo passato e presente delle scoperte fisiche e tecnologiche.

Leggi tutto...
 

Calore

Share

caloreBill Streever
Calore
EDT 2013, euro 22
Dopo il successo di Gelo. Avventure nei luoghi più freddi del mondo, il biologo Bill Streever intraprende un viaggio infuocato nei luoghi più caldi del Pianeta per osservare e spiegare il fenomeno del calore nelle sue manifestazioni estreme nella fisica, nella biologia, nella geologia e in altre branche del sapere scientifico.

Leggi tutto...
 
Pagina 1 di 10

Area Riservata







hotload yourxporn

Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti. Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookies e delle altre tecnologie descritti nella nostra Cookies Policy.