banner educ sost

Ricordando Seveso

Share
Quarant’anni fa il tremendo incidente all’Icmesa, in Lombardia, guadagnava il triste primato di ottavo tra i peggiori disastri ambientali della storia. Ma i giornali cominciarono a darne notizia solo dopo una settimana. Ma le Geenna dell’inquinamento e delle discariche non sono finite
 
Ugo Leone 

 

Quaranta anni fa, il 10 luglio 1976, un tremendo incidente immise nell’aria di Meda – comune al confine con quello di Seveso in Brianza - un’enorme quantità di diossina a causa del surriscaldamento e della conseguente avaria di un reattore nell’industria Icmesa della multinazionale Givaudan produttrice di tricolorofenolo, componente di molti diserbanti.

La diossina (TCDD) è una sostanza chimica fra le più tossiche tanto che l’incidente di Seveso è stato classificato all’ottavo posto tra i peggiori disastri ambientali della storia. La nube tossica colpì ì comuni di Meda, Seveso, Cesano Maderno e Desio, ma il comune maggiormente fu Seveso che diede il nome a quel disastro e alla direttiva 82/501 della CEE con la quale per la prima volta fu varato un regolamento europeo per la protezione e prevenzione degli effetti dei grandi rischi industriali. 

Leggi tutto...
 

La voce della natura e i disastri ferroviari

Share
“Errore umano”? Le responsabilità a monte della tragedia in Puglia tra Andra e Corato sono molte. Solo la natura non sbaglia mai
 
Ugo Leone
 
Errore umano. Da anni mi chiedo che cosa significa e, soprattutto, qual è la sua alternativa. Naturale? Sì, credo che “naturale” sia l’alternativa ad “umano”. Ma quali possono essere gli errori della natura?
 
Un terremoto in un’area abitata piuttosto che in un deserto? Un’eruzione nel Vesuviano piuttosto che in un atollo nel Pacifico? Un’alluvione, una frana, il clima che muta? Sono tutti fenomeni naturali, ma i disastri che ne derivano non sono imputabili ad errori della natura.
 
Lo dice anche la Settimana enigmistica
 
Non vi sono errori. Anche perché, come dice la soluzione di questo rebus della “Settimana Enigmistica” (n.4933 del 14 luglio 2016) La voce della natura non è fallace (L avo cede L lana turano N E falla CE). 
Leggi tutto...
 

108 anni fa nasceva Aurelio Peccei

Share
Grandi ambientalisti da ricordare. Un ritratto del fondatore del Club di Roma
 
Fabio Dellavalle
 
Aurelio Peccei, un gigante del pensiero ambientale e uno dei grandi italiani del Novecento, era nato a Torino il 4 luglio 1908 (morì a Roma nel 1984).
Gli dedichiamo un ritratto a cura di Fabio Dellavalle. I lettori possono approfondire la conoscenza di Peccei su questo sito, con i seguenti testi:
 
Le qualità umane di Aurelio Peccei
Fabio Dellavalle
 
Lo scopo di questo articolo è di ricavare, presentando la sua costellazione di idee e ideali, una sorta di distillato filosofico dalla lettura della vicenda storica e intellettuale di Aurelio Peccei: partigiano torinese, manager Fiat, imprenditore internazionale, fondatore con lo scienziato scozzese Alexander King del Club di Roma.
In via preliminare, occorre dire che teoria e prassi rappresentano due addendi inscindibili nella sua personalità: l’assidua concomitanza di idea e azione, di pianificazione e realizzazione, è una costante del pensiero (e del lavoro) di Aurelio Peccei…
 
 
 
 

Watec Italy 2016: dal 21 al 23 settembre a Venezia, una mostra dedicata all'acqua

Share

WatecLogo 002L’intera struttura idrica italiana si trova in una situazione di emergenza: le falle della rete sono uno dei maggiori problemi delle nostre città. Le cause vanno ricercate in decenni di mancati investimenti e nella gestione non sempre ottimale delle utilities. Secondo l’ISTAT, infatti, le dispersioni delle reti di distribuzione dell’acqua potabile ammontano a 3,1 miliardi di metri cubi: il 37,4% dei volumi immessi in rete non raggiunge gli utenti finali, a causa di criticità di vario ordine come la perdita nelle condotte, l’obsolescenza delle infrastrutture, i consumi non autorizzati ed errori di misura.

Anche di questo – le soluzioni al Water Loss - si parlerà durante WATEC ITALY 2016, l’evento internazionale organizzato dal 21 al 23 settembre a Venezia da Kenes Exhibitions, patrocinato dalla Commissione europea e dal New York City Environmental Protection Department e organizzato in collaborazione con il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, ICE - Istituto nazionale per il Commercio Estero, Porto di Venezia, Anbi Veneto, Sace, Italveco, IBNET, Danieli Plant Engeeniring, Boer Group, Consorzio Arica, Coldiretti Veneto, RWL Water.

Leggi tutto...
 

Sulle vie della storia, il progetto culturale e turistico sulle orme e sulle vie dei pellegrini medioevali.

Share

sulle-vie-della-storia evento-23-24-luglio-2016 A5-1

Dal 23 al 24 luglio, gli eventi legati al progetto "Sulle Vie della Storia", realizzato dall'Istituto per l'ambiente e l'educazione Scholé Futuro Onlus, in collaborazione coi comuni di Gozzano, Briga Novarese e Soriso e finanziato dalla Fondazione Cariplo.

Scarica qui il programma completo.

 

Educazione Sostenibile sbarca su Instagram

Share

concorsoInsieme ad .ECO e Casa dell’Ambiente, l’Istituto Scholé Futuro Onlus - Rete WEEC Italia ha inaugurato la propria pagina Instagram.

In questi anni in cui l’informazione viaggia sempre più attraverso i social media, la presenza sulle nuove piattaforme, è diventata imperativa.

Attraverso il social network fotografico più utilizzato al mondo, le iniziative di Educazione Sostenibile e delle pagine ad essa connesse, verranno diffuse anche attraverso questa nuova veste.

 Instagram sarà anche il mezzo per intraprendere nuove iniziative, come il concorso fotografico fORTOgrafiamo.

Leggi tutto...
 

Bando Servizio Civile 2016: PROROGATI I TERMINI DI CONSEGNA DELLA DOMANDA ALL' 8 LUGLIO 2016 ORE 14.00

Share

E’ prorogato all’8 luglio 2016 ore 14.00 il termine di presentazione delle domande di servizio civile nazionale previsto dall’art. 4 dei “Bandi per la selezione di n. 35.203 volontari da impiegare in progetti di Servizio Civile Nazionale in Italia e all’estero”, pubblicati sul sito del Dipartimento della Gioventù e del Servizio civile nazionale in data 30 maggio 2016.

 

Scopri le informazioni necessarie e scegli il tuo progetto tra i tre che quest'anno vedono coinvolto Parco Nord Milano:

PROGETTO #FONDAMENTAVERDI: Verso il parco metropolitano di cintura verde.
8 posti per lavorare un anno con noi al Parco Nord Milano.


PROGETTO NATURA IN MOVIMENTO: Educazione ambientale e fruibilità nelle aree protette lombarde
22 posti disponibili per lavorare un anno nelle aree protette di Lombardia.


Progetto DAMMI DEL TU: Raccontare la cultura in modo consapevole e personale
5 posti disponibili per lavorare con la Fondazione Cineteca Italiana e Parco Nord Milano.

Leggi tutto...
 

Piromani e/o incendiari? Il fuoco nemico in Sicilia

Share

di Tiziana Carena

Un fine settimana che non si dimenticherà facilmente per l'isola della Sicilia. Le zone di Cefalù, Lascari, la zona di Monreale, le Madonìe sono in preda alle fiamme.

Roghi disseminati qua e là che arrivano anche a toccare i centri abitati e, addirittura, il capoluogo. Certo, i roghi di questa funesta metà di giugno del 2016 sono stati alimentati dallo scirocco e dalle temperature bollenti; però, è pur vero che pensare all'autocombustione in sincronia in vari luoghi è pensare in modo improbabile: la matematica, secondo il calcolo delle probabilità sembra escluderlo. Sarebbe più facile fare un numero a caso e sentirsi rispondere da una persona conosciuta. Neppure possiamo pensare ai marziani o agli UFO, a fenomeni misteriosi di campi magnetici.

I roghi sono dolosi.

Leggi tutto...
 

Formarsi e aggiornarsi in educazione all’ambiente e alla sostenibilità

Share
Il Primo workshop nazionale per chi studia o lavora nel campo dell’educazione ambientale o in ambiti professionali connessi si terrà a Porano (Terni) dal 25 al 27 agosto 2016.
Lo promuove la Rete WEEC Italia
 
ATTENZIONE! Proroga dei termini per l'iscrizione al 15 luglio.
 
LOGO WEEC allSi terrà dal 25 al 27 agosto 2016 il primo workshop di aggiornamento e formazione in educazione all’ambiente e alla sostenibilità. Lo organizza la rete WEEC Italia. I congressi mondiali dell’educazione ambientale (WEEC, World environmental education congress) sono come è noto la più importante e continuativa sede internazionale di incontro e dibattito del settore. La rete italiana è nata nel 2013 dopo il grande successo del Settimo WEEC tenutosi a Marrakech.
Il workshop si svolge presso la sede CNR di Villa Paolina, a Porano (Terni), dove si trova la sede centrale dell’IBAF (Istituto di Biologia Agroambientale e Forestale, http://www.ibaf.cnr.it).
Il luogo dista pochi chilometri da Orvieto che è facilmente raggiungibile in treno e auto (A1).
La tre giorni di Porano si rivolge a chi vuole aggiornarsi, acquisire nuove conoscenze e consolidare le proprie competenze nel campo della formazione e dell’educazione ambientale.
 
 
Per informazioni e iscrizioni:
 
Segreteria e amministrazione:
Rete WEEC Italia - Istituto per l’ambiente e l’educazione Scholé Futuro Onlus
Corso Moncalieri, 18 – 10131 Torino – Tel. (+39) 011 4366522
 

Ambiente, un patto di libertà

Share
La giornata mondiale dell'ambiente: un giorno per pensare, tutto l'anno per agire.
E perfino Kant può servire
Tiziana C. Carena



Il 5 giugno è la ricorrenza  della Conferenza di Stoccolma con la quale nel 1972 veniva stilato il programma ONU per l'ambiente; la giornata dell'ambiente è stata istituita nel 1974. In questa giornata si ripensa alle politiche eco-sostenibili, si riflette sulla dimensione uomo-natura, quanto l'uomo non abbia cura del proprio ambiente, quante siano le patologie collegate all'incuria ambientale messe a punto da una forma di progresso insano e da un consumismo ossessivo. La salute dell'ambiente e la salute della persona e del cittadino devono essere ricomprese in una dimensione più naturale.
Occorre che si sviluppi maggiormente l'intelligenza ecologica. Tutte le competenze sono utili se lavorano insieme, se si mettono in relazione i vari saperi.

Leggi tutto...
 

Seguici anche su

             social FB

Come sostenerci

untitled-8_copy
untitled-6_copy
untitled-7_copy
untitled-10_copy

Rete internazionale di educazione ambientale

environmental_copia
weec_ridotto

Giornate Pan-Europee dell'Educazione Ambientale

ped2

i nostri Partner

SUM16-Banner-200x200VE16-Banner-200x200
 
49195b

c4c-logo

 

 

Logo ICN 2012

Fiere ed Eventi

Banner per-educazionesostenibile  170x60

BANNER-ANIMATOlogo IT FITS  copy

sulla stradaLogoper eco 169 57pxlogobioarchitettura_170peda bannerlogo_valori-.ecobanner_greenjobsbanner-architettura-ecosostenibilejoborientaedizioni_ambientelogo_ambiente_europa_170x60_-_x_.ecologo_ecobottegabannercesvi_.eco130529 DGCOMM EYC2013 BannersIT 170x60


Area Riservata






ultimi numeri di .eco

        cover eco 220 221

        Cover 218 219LOW 

        cover 216 217 lug ago  2015  

        

Effetto farfalla

effetto_farfalla

banner_cds

newton-01-e1446112278641-300x88

logoetica sport

salomone1

nebbia1

angelini1

leone1

banner

senza_titolo-5_copia

Acquista On Line

.eco educazione sostenibile


Leggi .eco

abbonati_modulo

Multimedia

multimedia_grande

Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti. Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookies e delle altre tecnologie descritti nella nostra Cookies Policy.