26 giugno: 50 anni fa moriva don Lorenzo Milani. In diretta su RAI Radio 3 uno spettacolo teatrale

Share
Don Lorenzo Milani: a cinquant’anni dalla morte lo spettacolo dedicato al fondatore della Scuola di Barbiana va in scena a Roma, in diretta per Il Teatro di Radio3
 
Lunedì 26 giugno - giorno esatto del cinquantenario della morte di don Lorenzo Milani - al culmine di un’intera giornata dedicata al Priore il prestigioso programma a cura di Laura Palmieri e Antonio Audino accoglierà alle ore 21, in diretta dalla Sala A di via Asiago a Roma, Cammelli a Barbiana.
 
 

I parchi, un po' meno parchi e più business

Share

Passa alla Camera la contestata legge sui parchi. Contrarie tutte le maggiori associazioni ambientaliste. Ora si spera in miglioramenti al Senato

italia dei parchi mappaPiù spazio al clientelismo e procedure meno trasparenti nella nomina dei direttori dei parchi (anziché concorsi pubblici), slittamento verso una visione del parco come risorsa economica anziché di tutela della biodiversità e del territorio, compartecipazione dei parchi agli utili di attività impattanti sull'ambiente (tramite le royalites ad esempio su acqua minerali o trivelle), queste le principali critiche di WWF, Greenpeace, LIPU e altre importanti associazioni alla nuova legge (modifiche alla 394/91) approvata alla Camera il 20 giuugno. Voto contrario da quasi tutte le opposizioni (Lega, Cinque stelle, Sinistra italiana), astenuta Forza Italia. Ora i critici della legge sperano in correzioni al Senato.

 

Una accurata analisi della legge, a firma Piero Mandarino, è stata pubblicata su questo sito

 

Le aree protette luoghi di turismo sostenibile

Share
Se ne parla il 27 giugno a Roma in un convegno su "Strategie e opportunità nell’Anno internazionale del turismo sostenibile per lo sviluppo"
 
Federparchi Europarc Italia, Unioncamere e Fondazione Sviluppo Sostenibile, insieme al Ministero dell’Ambiente, organizzano un convegno dal titolo “Le aree protette, luoghi di turismo sostenibile - Strategie e opportunità nell’Anno internazionale del turismo sostenibile per lo sviluppo”. Si svolgerà martedì 27 giugno, nella sala Longhi, presso Unioncamere, in piazza Sallustio 21, a Roma.  Inizio dei lavori alle 14,30. Tra i relatori, oltre a Ivan Lo Bello, presidente di Unioncamere, l’ex ministro Edo Ronchi (presidente di Fondazione per lo sviluppo sostenibile), Giampiero Sammuri, presidente di Federparchi, Francesco Palumbo (responsabile della direzione generale Turismo al Ministero dei Beni culturali). Conclusioni del ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti. Nell’occasione sarà presentato il Rapporto “Natura e cultura - Le aree protette, luoghi di turismo sostenibile” e il portale “Turismo nei parchi”.
 

Solare sui tetti delle auto. Non è più una novità

Share
Toyota, Panasonic, Tesla guidano l’innovazione, con interessanti novità. Ma la priorità resta avere città con più spazi verdi, più aree pedonalizzate, più ciclabili e, comunque, meno automobili
 
di Pier Luigi Cavalchini
 
Novità per le auto (in questo caso proposte dalla giapponese Toyota dopo che di sperimentazioni in questo campo ne abbiamo viste fin dal 2000) e novità, soprattutto, utili all’ambiente. Alcuni nuovi modelli da poco presentati a Ginevra e Seul si presentano con potenziamenti energetici importanti, specie per le “ibride”. In sostanza si tratta di applicare piastre fotovoltaiche di ultima generazione sulla “capote” dell’automobile … ed il gioco è fatto. Si è calcolato che si può arrivare ad una potenza trasformata pari a 180 watt poi spendibile nei più diversi sistemi-macchina. Si tratta di una tecnologia tenuta fino al 2015 in stand-by (mantenendone i costi alti) e improvvisamente diventata conveniente “per colpa dei Cinesi” (1). I loro prodotti di qualità e a basso costo, immessi sul mercato con criteri competitivi, hanno fatto la differenza. Il risultato di questa nuova versione della Prius, gamma Toyota (già affermatasi in mezzo mondo come mezzo “hybrid”) è dovuto alla collaborazione con la Panasonic, anche lei giapponese, che in non più di novanta giorni dalla richiesta, ha prodotto un complesso di pannelli perfettamente integrabile con la “capote” dell’auto.
 
Leggi tutto...
 

Anche in Italia arrivano desertificazione e siccità. Le regioni a rischio

Share
La Sicilia è la regione a maggiore rischio, ma in Emilia Romagna le falde acquifere sono all’asciutto. Stato di emergenza in agricoltura.
I dati in occasione del 17 giugno GIORNATA MONDIALE CONTRO LA DESERTIFICAZIONE E LA SICCITA’
 
Secondo i dati del Consiglio Nazionale Ricerche la regione a maggior rischio desertificazione è la Sicilia con il 70% del territorio minacciato da insufficienza idrica; seguono il Molise (58%), la Puglia (57%), la Basilicata (55%) e poi Sardegna, Emilia Romagna, Marche, Abruzzo, Umbria e Campania con percentuali oscillanti fra il 30% ed il 50% dei territori a rischio.
Leggi tutto...
 

Educazione ambientale: il mondo si ritrova a Vancouver

Share
Il WEEC, il più importante evento internazionale, si svolge quest'anno a Vancouver, dal 9 al 15 settembre 2017.
Partecipa con la delegazione italiana a condizioni facilitate
 
WEEC NEW LOGO 2017 Il congresso mondiale dell'educazione ambientale (WEEC, World Environmental Education Congress) tiene quest'anno la sua nona edizione. Il Nono WEEC si svolge a Vancouver dal 9 al 15 settembre 2017 (compresi i giorni di visite e scoperta del territorio e programma sociale).
Il sito del congresso è www.weec2017.org, quello della rete mondiale www.weecnetwork.org 
Il Segretariato internazionale della rete WEEC, che ha sede in Italia, mette a disposizione il suo supporto per i partecipanti italiani, con condizioni di favore per quanto riguarda la quota di iscrizione e le tariffe alberghiere.
 
Per informazioni e accordi contattare il Segretariato, tel. 011 4366522 o via e-mail le relazioni esterne del network: media@weecnetwork.org
 

Al Servizio (Civile) dell'ambiente

Share
Servizio Civile Volontario all’Istituto per l’Ambiente e l’Educazione Scholé Futuro Onlus. 
Quattro posti disponibili
 
Nell’ambito del bando 2017 per il Servizio Civile Volontario Nazionale, l’Istituto per l’Ambiente e l’Educazione Scholé Futuro Onlus, come ente partner della città di Torino, presenta il progetto “Fare rete per la sostenibilità socio-ambientale”, presso la Casa dell’Ambiente, al quale possono partecipare 4 volontari.
I volontari potranno vivere un’esperienza di 12 mesi di volontariato sociale e di cittadinanza attiva, all’interno dell’associazione, collaborando a un progetto di educazione ambientale e sviluppo sostenibile.
Per avere informazioni sui requisiti di partecipazione, sulle modalità di presentazione della candidatura e per scaricare i moduli necessari, è possibile consultare la pagina dedicata al servizio civile sul sito del Comune di Torino. Oppure contattare l'Istituto allo 011 4366522 (ore 9-16).
 
Le domande dovranno pervenire entro le ore 14 del 26 giugno 2017
 

In aula con don Milani

Share
Nel numero di settembre prossimo la rivista .eco fa il punto sull'impatto e sull'eredità di don Milani e di Lettera a una professoressa. Un invito a collaborare
Sei un/una insegnante? Sei un educatore/una educatrice degli adulti? Sei un/una pedagogista? Alla rivista .eco,  rivista italiana di riferimento per l’educazione ambientale, interessa sapere come l’insegnamento di don Lorenzo Milani (di cui quest’anno ricorre il cinquantesimo anniversario della morte, a poca distanza dalla pubblicazione della celebre Lettera a una professoressa scritta insieme ai ragazzi della scuola di Barbiana) abbia influito sul tuo lavoro quotidiano, sulle tue riflessioni e ricerche. O se l’anniversario ti abbia indotto a prendere i riprendere in mano i testi di allora. Cosa c’è di attuale e di scomodo nel pensiero di un prete “scomodo”? Cosa deve ancora cambiare nella scuola italiana, stando alla critica che la Lettera a una professoressa ne faceva cinquant’anni fa?
Scrivicelo in 2.000 caratteri al massimo, inviando a eco@educazionesostenibile.it, entro e non oltre il 31 luglio.
 

Nasce a Torino il Tavolo del riuso

Share
Dal calzolaio al lattoniere, dall’antiquario all’intermediario dei mercatini, dal robivecchi ai centri di riuso fino alle piattaforme on line, sono tutte attività, artigianali e commerciali che lavorano, guadagnano, forniscono servizi, utilizzando roba usata
 

Il tavolo del riuso, gruppo di associazioni e cooperative torinesi, il 16 giugno 2017 alla Casa del Quartiere di San Salvario, in via Oddino Morgari 14, Torino, dedica un giorno di approfondimento e convivialità al riuso.

Dopo il workshop a inviti del mattino (riservato a persone qualificate sul tema), dalle 15,30 alle 17,30 presentazione pubblica degli esiti e confronto pubblico.

Leggi tutto...
 

Don Milani si racconta

Share
Un assolo teatrale di Luigi D’Elia, scritto a quattro mani con Francesco Niccolini, porta sulla scena la storia del maestro di Barbiana. Lo spettacolo sarà trasmesso da Radio Tre il 26 giugno, a cinquant’anni dalla scomparsa
 
di Marco Fratoddi
 
Luigi DElia Cammelli a Barbiana - foto di Paolo Cortesi2Un uomo, innanzitutto. Con i suoi affetti, le sue angosce. E con quel principio di lucida follia che spesso accompagna le grandi esperienze spirituali, specialmente quando si uniscono (un esempio su tutti, la sperimentazione comunitaria di san Francesco) all’obiettivo di una rivoluzione terrena. Rende giustizia alla straordinaria figura di Lorenzo Milani, sacerdote, educatore e appassionato esploratore delle sue montagne “Cammelli a Barbiana”: l’atto unico che dallo scorso autunno circola nei teatri italiani ad opera di Francesco Niccolini e Luigi D’Elia, quest’ultimo anche interprete di un lavoro che emoziona e racconta, descrive ed evoca, spiazza con la tragedia ma poi fa sorridere con l’autoironia.
 
Sessanta minuti tutti di un fiato

Sgombriamo il campo da un equivoco. Intorno al priore che s’inventò in pieno boom economico la celebre scuola fra i boschi del Mugello, aprendo una chiesa diroccata alle bambine e ai bambini di cui probabilmente nessun altro lassù si sarebbe occupato, c’è molta attenzione in vista del cinquantesimo anno (cadrà il 26 giugno) dalla morte.
 
Leggi tutto...
 

Seguici anche su

             social FB

Scarica .eco

             eco logo300x105 con-url

Come sostenerci

untitled-8_copy
untitled-6_copy
untitled-7_copy
untitled-10_copy

Rete internazionale di educazione ambientale

environmental_copia
weec_ridotto

Giornate Pan-Europee dell'Educazione Ambientale

ped2

i nostri Partner

 banner sardinia 201749195b

c4c-logo

 

 

Logo ICN 2012

Fiere ed Eventi

Italiano 1banner sardinia 2017 Banner per-educazionesostenibile  170x60

BANNER-ANIMATOlogo IT FITS  copy

sulla stradaLogoper eco 169 57pxlogobioarchitettura_170peda bannerlogo_valori-.ecobanner_greenjobsbanner-architettura-ecosostenibilejoborientaedizioni_ambientelogo_ambiente_europa_170x60_-_x_.ecologo_ecobottegabannercesvi_.eco130529 DGCOMM EYC2013 BannersIT 170x60

 


Area Riservata






ultimi numeri di .eco

        cover eco 224 225

        cover eco 222 223

        cover eco 220 221

       

        

Effetto farfalla

effetto_farfalla

banner_cds

newton-01-e1446112278641-300x88

logoetica sport

salomone1

nebbia1

angelini1

leone1

banner

senza_titolo-5_copia

Acquista On Line

.eco educazione sostenibile


Leggi .eco

abbonati_modulo

Multimedia

multimedia_grande

hotload yourxporn

Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti. Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookies e delle altre tecnologie descritti nella nostra Cookies Policy.